1 novembre 2015

Una bella notizia da indovinare

Per non sbagliare, la seconda sedia a rotelle si può prenderla uguale alla prima. Se si vuole migliorare, però, si deve cambiare qualcosa e il rischio è molto alto: nella vita delle persone sane non esiste un oggetto tanto importante e onnipresente quanto è per noi la sedia a rotelle.
Le sedie migliori, poi, sono uniche, vanno progettate e non è possibile provare prima una sedia identica a quella che sarà la tua.
Era un po' come sbagliare moglie prima dell'introduzione del divorzio breve (per avere il contributo per la nuova sedia bisogna fare passare cinque anni dalla prima).
A me è andata così: non bella ma intelligente (la sedia, non la moglie, che è anche bella).
Più precisamente:
  1. non è una bellezza
  2. scorre molto meglio
  3. è più rigida
  4. è più stretta di 3 centimetri e mezzo
1. Sul sito la Tilite è molto elegante. Lo schienale con la maniglia tipo Samsonite mi piaceva molto. Ma quando mi hanno proposto di mettere lo schienale in alluminio anziché in titanio per risparmiare un po' "tanto non cambia niente", non mi hanno detto che era diverso e senza il bel maniglione tondo cromato.

Il maniglione com'è sul sito

... e com'è sulla mia.
Il doppio tubo, poi, forse per le mie gambe lunghe, è piegato in maniera diversa da come si vede sul sito: due stanghe quasi dritte che, oltre a non piacermi, aumentano l'ingombro quando si smontano le ruote.

Il doppio tubo sul sito...

... e sulla mia.



2. In compenso, dai una spinta e vai avanti un chilometro. I miei esperti spingitori confermano.

3. La super scorrevolezza è data dai ruotini anteriori ma anche dalla maggiore rigidità garantita dal doppio tubo.

4. Il minore ingombro laterale è importantissimo: 1000 volte sono rimasto fuori per un centimetro.

*    *    *

Se seguite con attenzione questo blog, avete già capito qual è la vera buona notizia che porta con sé la sedia nuova.
Per chi non c'è arrivato, la buona notizia è che dopo 20 anni dalla diagnosi e 6 in sedia a rotelle, non sono passato alla sedia elettronica.




[continua in ISTRUZIONI]




5 commenti:

  1. official anthem
    https://www.youtube.com/watch?v=rRprq4giS60

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tra parole e musica non saprei cosa scegliere

      Elimina
  2. Grande Leo, vogliamo nuovi record con questa carrozzina!

    RispondiElimina
  3. Grandi dritte, grazie Leo.
    Io, per me, sono ancora alla prima SAR (un anno e mezzo) e non è che mi soddisfi molto.
    Cambierei la prima frase in "Per ESSERE SICURI DI sbagliare, la seconda sedia a rotelle si può prenderla uguale alla prima."
    Certo che sarà difficile la scelta, quando verrà il tempo di cambiarla. Contando poi che, sui siti di "smart wheelchair", le sedie sono presentate con su degli Elfi e delle Silfidi che mal si prestano a farmi immaginare come sarebbe quella stessa sedia adattata ad un orco di novanta chili per 1 e ottanta ...
    Grazie ancora di tutte le dritte che ho trovato sul tuo blog e del tuo stile scanzonato e "vero".

    Cristiano

    RispondiElimina